NUOVI SERVIZI PER I COMUNI LILLA

Anche in lockdown il lavoro di Bandiera Lilla non si ferma, sempre nel rispetto delle regole per la sicurezza.

A seguito dei risultati del primo Lilla Workshop di Santa Teresa di Riva sono stati attivati due nuovi servizi che rispondono puntualmente alle richieste dei Comuni:

1) Lilla Card: nelle prossime settimane giungerà ai Comuni Lilla la Lilla Card, una carta servizi con sconti dal 10% al 40% su prodotti e servizi legati all’accessibilità, al turismo e alla salute. I Comuni in possesso di Lilla Card possono ottenere sconti su servizi quali la progettazione accessibile, la consulenza, i trasporti ecc. e su beni quali mezzi per mobilità inclusiva, tecnologie innovative ecc.

Le aziende presenti nella Lilla Card

Le aziende vengono selezionate da Bandiera Lilla sulla base di semplici criteri:

- caratteristiche di innovatività ed unicità (brevetti, assenza di concorrenti diretti sul territorio nazionale ecc.)

- possibilità di applicazione del prodotto/servizio ai temi portati avanti da Bandiera Lilla quali accessibilità e inclusione o a temi ad essi connessi e di pressante attualità (ambiente, trasporto sostenibile ecc.)

- volontà di creare un listino riservato esclusivamente ai Comuni Lilla

Lilla Card Benefits

Il Comune può scegliere di estendere i vantaggi della Lilla Card ad altre tre categorie che vivono ed operano sul loro territorio: Imprese che operano nel turismo, Associazioni (di volontariato, di categoria etc), privati cittadini. In questo modo, grazie allo sforzo fatto dal Comune per ottenere la Bandiera Lilla, tutta la città può usufruire direttamente di una parte dei vantaggi da essa derivanti.

2) Servizio gratuito di progettazione per risposta a bandi di finanziamento
Attivato da pochi giorni, questo servizio vede collaborare con Bandiera Lilla alcuni esperti in progettazione per partecipazione a bandi di finanziamento.

Il servizio è gratuito per i Comuni Lilla e viene compensato “salvo buon fine” in caso di aggiudicazione del bando, attingendo alla quota di progettazione (o voce omologa) prevista dal bando, senza quindi gravare sulle casse dell’Amministrazione Comunale.

Come funziona

Ai Comuni Lilla è stata inviata una “scheda progetto” nella quale i Comuni possono indicare il progetto o i progetti che vorrebbero finanziare con fondi terzi. Una volta restituita la scheda compilata a Bandiera Lilla, la Cooperativa provvederà ad individuare la fonte di finanziamento migliore e, se il Comune decide di procedere, la stessa si occuperà di redigere la richiesta di finanziamento.

I progetti non finanziabili immediatamente per mancanza di fonti adeguate o per altri motivi saranno conservati in un data base in attesa che siano attivati bandi idonei al loro finanziamento.

Siamo lieti di essere riusciti ad attivare servizi di tale importanza per i Comuni in un periodo non facile come questo, servizi che rispondono esattamente a quanto richiesto dai Comuni Lilla e da quelli che aspirano a diventarlo.

altre novità saranno avviate entro il 2021 per dare il massimo impulso allo sviluppo dell'accessibilità e dell'inclusione: questo è sempre il nostro unico obiettivo.

Clicca qui per conoscere i risultati del primo Lilla Workshop dei Comuni Lilla.

Pin It