Edizione 2014-2015

Consegnate le prime Bandiere Lilla ai 10 Comuni liguri

consegna-bandiera-lilla06/08/2014 - Ieri sera, sul lungomare di Celle Ligure si è svolta la cerimonia di consegna delle Bandiere Lilla ai 10 Comuni liguri che, nella prima edizione di tale riconoscimento, hanno dimostrato di avere i requisiti necessari.

Alla presenza di centinaia di persone tra pubblico, associazioni di volontariato dei disabili ed autorità il Sindaco di Celle Renato Zunino ha dato il benvenuto a nome della città sottolineando quale onore fosse per Celle ospitare la prima edizione della Bandiera Lilla ed ha lasciato poi la parola a Roberto Bazzano realizzatore del progetto come consulente della cooperativa sociale Obiettivo 66 di Savona al cui interno è nata l'idea della bandiera.

Bazzano ha ricordato in sintesi il lavoro svolto sottolineando come la Bandiera Lilla non sia un riconoscimento fine a sé stesso, ma l'impegno a lavorare per favorire il turismo disabile ben oltre gli obblighi di legge, lavoro che i comuni hanno svolto e svolgeranno insieme con le associazioni di volontariato e i privati.

 

Ha poi sottolineato in sintesi i criteri con i quali si è svolta questa edizione, ovvero l'invio dell'invito a partecipare ai circa 90 Comuni liguri con almeno 50 posti letto in strutture ricettive, l'invio dei questionari ai 30 comuni che hanno accettato di essere valutati ed infine la verifica dei questionari e dei requisiti dei comuni che hanno superato la prima fase di valutazione.

Al termine del suo intervento Bazzano ha consegnato all'assessore regionale alle politiche sociali Lorena Rambaudi e all'assessore regionale al Turismo Angelo Berlangieri il riconoscimento spettante alla Regione Liguria quale prima regione in Italia ad aver aderito al protocollo Bandiera Lilla, ringraziando gli assessori per l'impegno dimostrato nel sostenere un progetto di tale portata.

A questo punto ha preso la parola l'assessore Berlangieri che ha sottolineato l'importanza di un progetto in grado di coniugare turismo e accessibilità e la precisa volontà di portarlo in ambito nazionale ed europeo, esportando uno dei diversi modelli virtuosi nati all'interno della nostra regione. L'intervento di Lorena Rambaudi ha poi voluto indicare una strada di crescita che passa attraverso la collaborazione tra pubblico, privato e associazioni, strada già iniziata da tempo e che trova con la Bandiera Lilla il suo naturale sfogo. L'assessore Rambaudi ha poi ricordato il ruolo fondamentale delle associazioni di tutela dei disabili e in particolare il ruolo svolto dalla Consulta regionale per l'handicap  rappresentata da Claudio Puppo il quale ha ritirato la Bandiera Lilla donata dagli organizzatori per il sostegno e la preziosa collaborazione nel determinare criteri di valutazione e questionari.

Dopo l'intervento di Lorena Rambaudi si è proceduto con la consegna delle bandiere ai rappresentanti (sindaci e assessori) dei 10 Comuni  accreditati: Imperia, Diano Marina, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Celle Ligure, Santa Margherita Ligure, La Spezia e Castelnuovo Magra. Tra essi solo La Spezia era assente per un inconveniente improvviso che non ha consentito ai suoi rappresentanti di raggiungere Celle.

La cerimonia di Consegna è stata presieduta dal Prefetto di Savona dottoressa Gerardina Basilicata ed ha visto una ulteriore piacevole sorpresa per i premiati.

La regione, infatti ha deciso di donare una carrozzina JOB a ciascuno dei Comuni Bandiera Lilla affinchè possano dotare le loro spiagge pubbliche di questo ausilio che consente l'accesso in mare alle persone con disabilità motorie.

La cerimonia si è poi conclusa con la distribuzione al pubblico di magliette recanti il simbolo Bandiera Lilla cui è seguito un concerto per chitarra e voce che ha portato piacevolmente a conclusione la manifestazione

Pin It